Come perdere 10 chili in un mese senza rinunciare alla buona tavola

Forse il titolo può sembrare fuorviante, ma vi possiamo assicurare che non è così.
Moltissimi anni fa, se ci si pensa attentamente, erano davvero rari i casi di obesità e davvero davvero minori, anche se diffusi, i casi di persone (uomini e donne) in sovrappeso.

Oggi, stando alle statistiche del CENSIS, sono numerosi i bambini che, addirittura, soffrono di sovrappeso ed obesità. Una piaga che, purtroppo, sta dilagando e per la quale è necessario prendere dei seri provvedimenti cambiando lo stile di vita e l’alimentazione quotidiana.

Cambiare lo stile di vita, si può!

Come dicevamo prima, perdere peso, dimagrire e magari rimettere jeans e camicie che erano anni che non si riuscivano ad indossare significa stare meglio con se stessi sia fisicamente che mentalmente.

Proprio dalla nostra mente parte l’input per dimagrire!
Quante volte, amici e parenti o, addiritura, conoscenti ci fanno la battuta scherzosa su maniglie dell’amore, pancetta di troppo e pelle che cade?! Molte, lo sappiamo!
Quando la nostra testa decide che è arrivato il momento di metterci a dieta, allora siamo pronti per comunicare con il nostro organismo ed aiutarlo a perdere peso.

Idratazione: bere molta acqua
Bere molta acqua aiuta a dimagrire

Tanta acqua, tante verdure, tante fibre, pochi zuccheri

Lo dice il titolo, per perdere peso ci vuole testa ed un buon abbinamento.
Andiamo per ordine: bere tanta acqua aiuta a rigenerare le cellule, sveglia il metabolismo aiutandoci a rigenerare l’organismo ed ad eliminare le scorie della digestione oltre ad aiutare lo stomaco e l’intestino a digerire meglio.
Molte verdure e molte fibre aiutano il transito intestinale, anch’esso responsabile di un’ottima digestione e di una conseguente eliminazione ottimale degli scarti di digestione. Infatti, la verdura, da sempre è consigliata a chi soffre di stipsi. Puoi aiutarti a preparare dei piatti appetitosi o dei centrifugati con la aiuto di un robot multifunzione da cucina, molto utile anche per chi non è molto attratto dalle pietanze a base di verdure e non gradisce le verdure intere.
I pochi zuccheri oltre ad essere un consiglio salutare è un grande aiuto per non vanificare l’imegno e gli sforzi che ognuno di noi compie per perdere peso.

In una vita sedentaria, che molti di noi, purtroppo, vivono, talvolta immersi dagli impegni lavorativi, talvolta perché pigri, l’apporto calorico andrebbe rivisto al ribasso, riducendo quindi calorie, zuccheri e carboidrati in eccesso, bevendo molta acqua e cominciando a camminare per mettere in movimento il metabolismo, magari un po fermo.

broccoli carote e verdure
Verdure e molte fibre aiutano a dimagrire

Ridurre gli zuccheri e fare sport: un connubio perfetto

Fare sport non significa solo fare pesi, correre maratone e mezze maratone, e scalare intere pareti rocciose ma anche solo cominciare ad aumentare i passi che si fanno quotidianamente, magari aiutanti dalla musica, aiutando così il proprio fisico ad abituarsi al movimento e a bruciare grassi.

Sì, di grassi parliamo! I grassi, i più difficili da smuovere dalle pareti dove si sono attaccati e che, con così tanta difficoltà, non se ne vanno!
Cominciare a volersi bene, partendo dapprima dall’alimentazione per proseguire nello sport, non è così difficile ed è il primo passo verso il dimagrimento efficace.

Per cominciare a perdere i primi chiletti, diciamocela tutta, quelli più semplici da eliminare, potresti cominciare eliminando gli zuccheri diretti, quelli che assumi magari tramite le bustine di zucchero nel caffè della colazione al bar…diminuire l’apporto di pasta e dolci nella tua dieta e cominciando a bere almen una bottiglia un litro e mezzo di acqua al giorno, quest’ultima infatti, facendo sport, ti aiuta a rimanere idratato ed eliminare le scorie in eccesso derivanti dall’aumento dell’attività del metabolismo.

Ragazza che corre
Correre o camminare per accelerare il metabolismo

Correre o camminare? La risposta non è facile

Se sei in sovrappeso e non hai mai corso, la corsa è sconsigliata.
Andrebbe ad affaticare le articolazioni e tu, non avendo fiato, andresti a fare molta fatica, scoraggiandoti nell’attività.
Parti iniziando a camminare almeno mezz’ora al giorno, a passo spedito, senza esagerare ma senza nemmeno distrarti col cellulare od altre cose che non ti aiutano nel corretto svolgimento dell’attività fisica.

Dopo che avrai perso i primi chili, non dimenticarti che l’alimentazione va sempre curata con una dieta equilibrata che possa aiutarti a perdere peso senza però farti impazzire.

Se non sei particolarmente in sovrappeso ma vuoi seguire una dieta dimagrante ed abbinarci un po’ di corsa per dimagrire, puoi farlo ma presta sempre attenzione al calcolo della frequenza cardiaca.
Essa si basa sulle pulsazioni a riposo, sull’età e su altri parametri che riguardano noi stessi! Esiste un calcolo approfondito che puoi fare online e cominciare da subito ad allenarti.

Alimentazione ed integratori dimagranti

Se ci stiamo impegnando molto nell’attività dimagrante ed il nostro obiettivo è perdere 10 chili in 4 mesi, può inoltre venirci in aiuto l’assunzione di integratori dimagranti che aumentino ancor di più il nostro metabolismo, blocchino la fame nervosa, complice dell’ingrassamento nel 70% delle donne, aiutino il transito intestinale e quant’altro possa servirci per perdere peso senza sforzo.

Moltissime persone, lo si legge dai forum, hanno potuto perdere moltissimi chili in eccesso combinando un po’ di movimento, una buona alimentazione ed un integratore alimentare naturale a base di erbe ed estratti naturali (a tal proposito puoi leggere il nostro approfondimento sui benefici dell’impiego di un buon  Integratore di Curcuma, Piperina e The Verde per il dimagrimento).

Ciò che riteniamo importante è la scelta del prodotto, ci raccomandiamo che sia davvero made in Italy, con estratti puri in alta percentuale (almeno 90%) e senza aggiunte di glutine ed altri componenti totalmente inutili.

Come dimagrire senza sforzo? Leggi qui

Combattiamo ogni giorno la disinformazione in ambito della tutela della salute e perciò è bene ricordare che nessuno fa miracoli, dimagrire senza sforzi non è possibile e se non si desidera l’effetto yoyo è bene osservare quelle semplicissime e basilari regole di comportamento dettate in questo articolo:Dimagrire senza effetto Yoyo: come perdere peso in modo efficace e duraturo.

Perdere quei tanto agognati 10 chili senza sforzo è possibile, certo, ma non aspettatevi di poter andare al Fast Food ogni giorno e, grazie alla corsa ed ad un integratore, poter dimagrire e non prendere chili.
Il Vostro corpo Vi ringrazierà e vedrete, con 10 chili in meno, un nuovo stile di vita salutare, vi sentirete un’altra persona. Garantito.