Tornare in forma con Strong By Zumba

Strong by Zumba è una modalità di allenamento che è stata messa a punto e poi diffusa nel mondo dalla stessa realtà che ha codificato la Zumba e poi l’ha brevettata. Tuttavia, le differenze tra i due approcci sono notevoli ed evidenti, anche perché nel caso di Strong by Zumba non sono previste coreografie da rispettare: l’allenamento, infatti, si basa su sequenze di movimenti a corpo libero, che pure comportano la presenza di musica. I movimenti sincronizzati a elevata intensità si basano su brani musicali che sono stati realizzati in maniera specifica per questo scopo, in modo da adattarsi alle sessioni di allenamento codificate.

L’importanza della musica

In altri termini, la musica è stata creata ad hoc, pensata e sviluppata per mettere in evidenza i vari movimenti. C’è un suono per il ginocchio che si alza, ci sono le percussioni per scandire gli squat, e così via. Zumba ha messo insieme tutti i brani all’interno di librerie digitali a cui possono accedere unicamente gli istruttori autorizzati, ed è sorprendente scoprire che a realizzarli sono stati anche big del settore come Steve Aoki e Timbaland. L’intensità degli allenamenti non deve essere sottovalutata, anche se l’inizio è soft, con il riscaldamento delle gambe e delle braccia come in un normale corso di fitness.

Come si svolgono gli allenamenti

Gli step seguenti di solito non sono più di quattro, con il cambio dei brani musicali a far da punteggiatura. I movimenti che devono essere compiuti non sono troppo complicati, ma ciò che conta è l’intensità con cui vengono eseguiti. Le ripetizioni in velocità si rivelano giustamente stancanti, così come le combinazioni tra movimenti diversi. Le sequenze ammettono, comunque, variazioni sul tema, nel senso che possono essere potenziate o rese più semplici a seconda della forma fisica e della resistenza dei partecipanti.

A che cosa serve Strong by Zumba

Gli scopi che possono essere perseguiti tramite questa pratica sono diversi: c’è chi vi ricorre con l’intento di perdere peso e chi, invece, vuole puntare sulla tonificazione. Ma i benefici che ne derivano si rivelano molti di più: il corpo, infatti, impara a sfruttare l’energia in maniera più funzionale nel momento in cui ci si muove a ritmo di musica in modo sincronizzato. La presenza della musica, a sua volta, non è casuale ma foriera di diversi vantaggi, poiché contribuisce a migliorare l’umore e al contempo distrae dalla fatica. Insomma, con Strong by Zumba il metabolismo diventa più efficiente e si può lavorare sulla propria resistenza.

Perché funziona

Il condizionamento muscolare e il peso del corpo sono abbinati ad allenamento pliometrico e cardio: tutti i movimenti sono pensati e sviluppati per garantire una sincronia ideale con i brani musicali, che guidano burpee, affondi e squat. Le lezioni durano un’ora e permettono di allenare ogni parte del corpo. L’allenamento ad alta intensità, se associato al condizionamento muscolare, è in grado di aumentare il consumo di calorie non solo nel corso della sessione, ma anche in seguito. Soprattutto l’effetto post-allenamento, in effetti, è quello che stupisce i partecipanti.

Tonificare la muscolatura

I glutei, le gambe, gli addominali, le braccia: in pratica non c’è parte del corpo che non possa essere tonificata attraverso Strong by Zumba, che si articola in una serie di burpee, plank e squat per coinvolgere il maggior numero possibile di muscoli. Ciascun esercizio impone un numero molto elevato di contrazioni addominali, dovuto a un allenamento che è basato sul peso del corpo. Per allenarsi, è necessario avere a disposizione un tappetino e un paio di scarpe da tennis; sarebbe preferibile portare con sé anche un paio di guanti per lo svolgimento degli esercizi a terra.